I benefici del nuoto
Nuoto
+
Categoria: Dedicato a te
giu, 10, 2015

Chiunque sa che fare nuoto fa bene, ma non tutti conoscono quali siano nel dettaglio gli effetti che ha il nuoto sulla salute. È per questo che vorrei andarli a vedere più da vicino e capire davvero quali siano i benefici legati a questo sport.

Definizione: Il nuoto è l’attività motoria che permette il galleggiamento e il moto del proprio corpo nell’acqua e tale movimento coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo. La storia di tale sport trova le sue origini sin dall’antichità e venne inserito nel programma olimpico fin dai Giochi della I Olimpiade. Esso è ancora oggi uno sport Olimpico e può essere praticato, sia a livello agonistico, comportando molti sacrifici per chi lo pratica a questo livello, sia come attività ricreativa che può essere praticata da tutti.

Il nuoto distribuisce il movimento omogeneamente su tutto il corpo, favorisce la longevità e il benessere a livello fisico e psicologico. Una conseguenza molto importante derivante dalla pratica è la correzione delle deviazioni della colonna vertebrale (come la scoliosi) e, inoltre, non sia ha il sovraccarico delle articolazioni perchè nell’acqua, virtualmente, è assente la forza di gravità. Anche l’aspetto psico-sociale del soggetto praticante ne trae beneficio in quanto si ha un incremento delle capacità di apprendimento, di comprensione e di concentrazione: tali capacità migliorano l’aspetto motivazionale e l’incremento delle proprie potenzialità nel contesto relazionale.

Inoltre, il nuoto comporta benefici estetici e fisici: si ottiene l’aumento della massa magra e una riduzione di quella grassa, lo sviluppo dell’impalcatura ossea, l’espansione della gabbia toracica, il miglioramento della coordinazione motoria e respiratoria. Nelle donne il nuoto permette di ottenere una silhouette armoniosa e ben proporzionata favorendo il dimagrimento e il rassodamento musculare combattendo efficacemente gli inestetismi della cellulite. Contro la cellulite il nuoto è lo sport ottimale per eccelenza perchè coinvolge tutti i muscoli, aiuta la circolazione ed evita sovraccarico allo scheletro.

Alla luce di tutto questo, principianti e non, come potrei non consigliarvi di approfittare dell’estate per farvi una bella nuotata!

 

Marcella Chiti

Nessun commento