Vinitaly 2015
vinitaly
+
Categoria: Eventi
mar, 9, 2015

Ecco un’evento italiano a cui proprio non si può rinunciare: da domenica 22 a mercoledì 23 marzo si terrà Vinitaly (www.vinitaly.com), la prima fiera al mondo per il settore del vino, che vanta una storia ormai decennale e fa parte delle iniziative di Veronafiere.

Veronafiere è ormai diventato un ente fieristico internazionale dal 1977 (www.veronafiere.it) ed è il primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia e tra i principali in Europa con una media di oltre 30 rassegne l’anno, più della metà organizzate direttamente. Dal 1998 Veronafiere è attiva anche all’estero. Leader nel settore agricolo e agroalimentare grazie a Vinitaly, Fieragricola, Eurocarne, Siab, Sol, Agrifood, Veronafiere ha sviluppato nel corso della sua attività nuove aree di interesse quali l’edilizia, le costruzioni e i trasporti, l’arredamento, lo sport, il turismo, il lusso e il tempo libero e la formazione professionale.

Tornando al nostro evento, Vinitaly è senza dubbio la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo con gli oltre 4 mila espositori, 155 mila visitatori, dei quali 56.000 esteri e provenienti da 120 diversi Paesi. Vi aspettano quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo.

Ma voglio darvi qualche curiosità in più riguardo questa fiera all’insegna del gusto, infatti, all’interno della fiera ci saranno delle aree espositive speciali:

  • VinitalyBIO: area dedicata esclusivamente alla produzione di vino biologico e biodinamico certificato. Non sarà presente solo vino biologico nazionale ma si potrà conoscere ed apprezzare anche la produzione internazionale.
  • ViVit: acronimo di Vigne Vignaioli Terroir e sinonimo di vino artigianale che esprime il sapore della terra in cui nasce. Il viticoltore attraverso gli atti agricoli che ogni giorno adotta crea un suo personale rapporto con la terra e con il vino, che si genera nella diversità, nella consapevolezza e nella presenza. Vivit riunisce produttori di tutto il mondo che vogliono esprimersi nella trasparenza, nell’autenticità e nell’individualità. I vini vogliono essere l’espressione autentica del territorio che li produce. Vivit è il luogo d’incontro di chi ama il vino, di chi lo produce, di chi lo beve, di chi lo vende, di chi ne parla e di chi se ne appassiona.
  • “International buyers” Lounge: è un’area esclusiva dedicata al visitatore estero dove conoscere e degustare selezionati vini italiani. Gli operatori avranno uno spazio esclusivo per incontrare i produttori e conoscere il loro vino. All’interno dell’area verrà allestita un’enoteca gestita da selezionati sommelier che serviranno il vino spiegandone le peculiarità.
  • Vinitaly tasting – the doctor wine selection: evento-degustazione che presenta l’eccellenza italiana per quanto riguarda vini rossi, bianchi e spumanti. All’interno dell’area più appuntamenti quotidiani.

Inoltre non mancheranno i convegni, on-line tutte le informazioni dettagliate, e assolutamente presente la buona cucina italiana con vari punti ristoro.

Aspiranti somellier e non.. non avete già l’acquolina in bocca? Non resta che prendere i biglietti!


Elisa Vieri

Nessun commento